Botte e tentata violenza sessuale, ai domiciliari

Interrogato il marito che aveva picchiato la moglie a Borgo Grappa

Il Tribunale di Latina

Il Tribunale di Latina

LATINA- Sono stati concessi gli arresti domiciliari nei confronti del 53enne accusato di aver tentato di violentare l’ex moglie e che deve rispondere anche dell’accusa di maltrattamenti. Oggi nel corso dell’interrogatorio di convalida l’indagato che era stato arrestato a Borgo Grappa dai carabinieri del Comando Provinciale, ha negato le accuse e il gip ha concesso la misura dei domiciliari non in casa dell’ex moglie ma  in casa di un parente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto