Una rete social gratuita per dialogare con i cittadini

La mozione del consigliere del Pd di Latina, Zuliani

Shares

Lavoro

LATINA – Una rete social gratuita di dialogo con i cittadini e per le segnalazioni via web, è la mozione proposta dalla consigliera del Pd e vice presidente del consiglio comunale di Latina Nicoletta Zuliani. “La questione del decoro della città è molto sentita dai cittadini – spiega la Zuliani –  tanto che sono nati gruppi sui social con discussioni molto partecipate che evidenziano quanto sia importante per un cittadino che il suo spazio urbano sia bello, accogliente, pulito. Una maggiore mobilità all’estero ci induce ad un confronto impietoso rispetto a come Latina si presenta ed è gestita”. “Non credo sia tutta colpa dei latinensi, ma è un problema di gestione e di organizzazione. Un esempio che ha fatto scuola è quello del sindaco Giuliani a New York, che ha investito nella tolleranza zero rispetto a situazioni di degrado, trasformando una città che veniva ormai chiamata la “Calcutta del West”. Anche a Latina si può cambiare, pur essendo in tempi di “magra”. Abbiamo infatti una risorsa ancora ignorata: il coinvolgimento e la partecipazione delle persone. È arrivato il momento di prendere sul serio i cittadini che vogliono collaborare”.

Zuliani è infatti convinta, e da qui nasce la mozione che sarà discussa e messa ai voti nel primo Consiglio utile, che la partecipazione della gente che abita e vive il territorio sia fondamentale. Da questo principio prende le mosse anche il social network “Decoro Urbano” (www.decorourbano.org), lo strumento gratuito per tutti i Comuni d’Italia a cui la consigliera propone di aderire. Il social offre un pannello di controllo per gestire le segnalazioni, un indirizzo internet e una app per smartphone personalizzati, oltre a materiale divulgativo. Per aderire basta una firma del sindaco o di un suo delegato, o anche una delibera di giunta inviata via Pec. Il sistema permette la pubblicazione di foto e si avvale della geolocalizzazione per una maggiore precisione nelle segnalazioni: uno strumento all’avanguardia e al passo con i tempi che aiuta le amministrazioni nella gestione delle aree pubbliche. “Decoro Urbano” è un network che finora raccoglie le segnalazioni, secondo l’Istat, di 3.074.668 di cittadini per centinaia di Comuni italiani, tra cui – per la provincia pontina – Sperlonga, Itri, San Felice Circeo e Terracina. “È interesse di questa amministrazione – si legge nella mozione – vigilare affinché lo spazio urbano venga rispettato e valorizzato per rispondere alle attese e alle funzioni sociali cui è destinato. Atti vandalici, problemi alle segnaletiche, dissesti stradali, abbandono/maltrattamento di animali, affissioni abusive, discariche abusive e situazioni simili, se segnalate tempestivamente, consentono all’amministrazione di agire per il ripristino del decoro prevenendo situazioni di pericolo sanitario”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto