Arrestato latitante a Santi Cosma e Damiano, autore di numerose rapine a mano armata

Sull'uomo pendeva anche un mandato di arresto europeo. Il blitz dei carabinieri di Formia

carabinieri-arresto1FORMIA – Un pericoloso latitante è stato rintracciato e arrestato dai militari della Compagnia Carabinieri di Formia. Si tratta di Pasquale Cifonelli, classe 70, che da anni si era sottratto volontariamente ai numerosi provvedimenti giudiziari a suo carico. L’uomo, infatti, era da tempo ricercato poiché ritenuto responsabile di numerose rapine a mano armata, fra le quali una commessa all’Unicredit di Colleferro nel novembre 2012 e due commesse a Roma alla Carim di via Appia Nuova e alla Banca di Credito Cooperativo di Via Tiburtina nel gennaio 2013. “Si sospetta che il malvivente abbia avuto appoggi all’estero, probabilmente in Spagna – si legge nella nota dei carabinieri  –  motivo per il quale pendeva su di lui anche un mandato di arresto europeo”. L’attività investigativa nei suoi confronti da parte dei militari della Compagnia di Formia, non si è mai interrotta negli ultimi anni, mediante svariati servizi di osservazione e pedinamento, in particolar modo nei confronti dei suoi famigliari. La svolta c’è stata oggi  quando in un locale commerciale nei pressi dell’abitazione dei suoi famigliari, l’uomo è stato rintracciato dai militari della Stazione di SS. Cosma e Damiano, i quali hanno circondato preventivamente il locale e hanno successivamente fatto irruzione. Al latitante non è rimasto che porgere i polsi per le manette e per lui si sono aperte le porte del carcere di Cassino.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto