Latina, doppio allarme bomba: controlli in Comune e ad Equitalia

Una voce maschile registrata ha fatto scattare i controlli

Shares

equitaliaLATINA – “Ho messo una bomba in Comune e una nella sede di Equitalia”. E’ il contenuto di una telefonata anonima, con voce maschile registrata, giunta questa mattina alla Polizia Municipale di Latina che  ha attivato il piano di emergenza previsto in questi casi. Sono stati fatti evacuare gli uffici di Equitalia sulla Via dei Monti Lepini dove sono intervenuti i carabinieri. I controlli hanno dato esito negativo.

Stessa scena in Comune: gli uomini della Digos guidati dal vicequestore Roberto Artusi hanno svolto le verifiche del caso, ispezionando gli uffici, senza trovare nulla. Al termine dell’ispezione è stato autorizzato il rientro dei dipendenti negli uffici.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto