Sindacati inglesi alla Sapa di Fossanova

Maronna della Fiom Cgil: "Un momento importante di confronto e scambio culturale"

sapa roma 3

PRIVERNO – La vertenza Sapa comincia a destare interesse anche oltremanica: i rappresentanti inglesi della città di Bridgwater, gemellata con il paese di Priverno, in visita in Italia hanno manifestato la volontà di portare la loro solidarietà ai lavoratori in presidio. Domenica mattina alle 11 una delegazione, composta dal sindaco Steven Austen, dal consigliere e membro dello UNITE Brian Smedley (il più grande sindacato dei trasportatori), Mick Lerry sindacalista del NUT (sindacato degli insegnati) e Tim Mander del sindacato UNISON (sindacato dei lavori pubblici), accompagnati dal sindaco di Priverno Angelo De Logu, sarà davanti ai cancelli della stabilimento.

“Un momento importante di confronto e scambio culturale – afferma Tiziano Maronna, segretario generale della Fiom Cgil – vista la composizione della delegazione, anche per il nostro sindacato sul tema della delocalizzazione delle multinazionali europee, anche a fronte dell’inchiesta giornalistica riportata dal quotidiano “Il Manifesto” che mostra i retroscena nascosti della stessa Sapa rispetto alle operazioni industriali, o finanziarie, che sta compiendo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto