Rugby Club Latina non sbaglia un colpo: pontini primi in classifica

rcl vs VillaPamphili 02112014LATINA – Con la vittoria sul Villa Pamphili, seconda forza del campionato, il Rugby Club Latina mantiene la prima posizione in classifica nel campionato interregionale di C1. Cinque vittorie su cinque quelle ottenute dai nerazzurri, l’ultima  tra le mura amiche di Via dei Messapi a Latina. Una gara ai vertici quella di domenica che ha tenuto incollato agli spalti il pubblico, composto per buona parte dagli atleti delle giovanili Neroblù .

IL MATCH – I Neroblù partono subito male, in svantaggio, poiché subiscono una meta dopo cinque minuti di gioco dall’ottimo numero dieci avversario. E’ però l’unico momento in cui il Latina non ha il controllo del match. La reazione è immediata: non passa molto tempo, che il Latina ricambia il favore e marca quattro mete in sequenza.
Da quel preciso momento la gara non è più stata in discussione, certo queste marcature scuotono i romani che si gettano alla rincorsa marcando altre mete fino ad arrivare al 23 -17, con l’RCL che mantiene saldamente le redini marcando un altra meta trasformata dalla piazzola da Maggi e poi consolidata da un altro piazzato fino al fischio finale dell’ottimo direttore di gara che sancisce il risultato finale di 33 a 24.

”Bene la Mischia che si conferma la più performante del girone e un buon accenno di gioco dei trequarti che rendono concreto, in varie occasioni, la finalizzazione del gioco. Non bene la Touche che ha avuto momenti poco chiari, ma siamo soddisfatti per la risultante che ci vede imbattuti e al comando della classifica, piano piano tutte le situazioni d’infortunio degli atleti rientrano e il ventaglio delle opzioni comincia ad essere buono ”, commenta Coach Garbeglio al termine dell’incontro .

Al giro di boa del girone di andata  il Latina è a 25 punti, seguìto dal Villa Pamphili a 20 punti e poi la Rugby Roma a 10 punti e a seguire a 9 punti il Civita castellana e il Segni a 6 punti, a chiudere la classifica la Rugby Anzio a 3 punti.
Alla fine di questa poule le prime tre classificate si incontreranno in un girone di andata e ritorno con le prime tre del girone Abruzzo in una fase con andata e ritorno dove la prima classificata accederà direttamente in serie B, mentre le ultime tre classificate si incontreranno con le ultime tre sempre della poule abruzzese per decidere le due retrocesse in C2.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto