cronaca

Cisterna, tre giovanissimi sorpresi a rubare in un’ abitazione

Gli agenti hanno bloccato un 35enne ubriaco mentre minacciava i passanti con un coltello

polizia controlli territorioCISTERNA – Tre giovanissimi, due stranieri e un italiano, di appena 15 anni, sono stati sorpresi dagli agenti della Polizia di Stato mentre tentavano un furto in una abitazione di Cisterna, nella quale si erano introdotti da una finestra. Scoperti, i minorenni sono stati bloccati e denunciati.

Sempre a Cisterna è stato denunciato per minacce aggravate e utilizzo di arma bianca un uomo di 35 anni originario della Nigeria, l’uomo in stato di ebbrezza ha minacciato un passante con un coltello ma è stato prontamente bloccato dagli agenti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto