trasporti

Furti di rame lungo i binari, trafugate 13 tonnellate dall’inizio dell’anno

Forte del Pd: "Regione impegnata con nuovi treni e aumento numero di carrozze"

Shares

treni-ritardi-150x150LATINA –  Dall’inizio dell’anno sono state oltre 13 le tonnellate di rame trafugate lungo i binari della tratta ferroviaria Formia-Latina-Roma e Nettuno-Roma, ripetuti furti che hanno provocato ritardi per 144 treni e con un ammontare complessivo di circa 7 mila ore. A richiamare l’attenzione sulla questione e sui disagi ripetuti che rendono ancora più faticosa la vita dei pendolari, è il consigliere regionale del Pd Enrico Forte.

“Il presidente Zingaretti è intervenuto sulla questione con un appello ad intensificare i controlli e gli sforzi investigativi ma personalmente – spiega Forte – ritengo necessario un impegno maggiore da parte di Trenitalia, anche attraverso l’utilizzo di un circuito di telecamere ed una vigilanza rafforzata e continua nelle ore notturne. La Regione Lazio è impegnata attraverso la consegna di nuovi treni e l’incremento del numero delle carrozze viaggianti. L’auspicio è che, con la collaborazione di tutti, quello del 3 giugno scoro sia stato l’ultimo giorno di sofferenza per le migliaia e migliaia di viaggiatori costretti, per lavoro, per studio o per piacere, a utilizzare quotidianamente il treno come mezzo di trasporto”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto