ritardi per i pendolari

A Fondi ha vinto Salvatore De Meo. Terminato lo scrutinio: a lui il 70% delle preferenze

Ventotene conferma per la terza volta Giuseppe Assenso

Shares
Il sindaco di Ventotene, Giuseppe Assenso

Il sindaco di Ventotene, Giuseppe Assenso

Il sindaco di Fondi De Meo

Il sindaco di Fondi De Meo

FONDI –  – Fondi conferma il sindaco uscente. Nonostante lo scrutinio sia proceduto a rilento, la vittoria  era apparsa subito netta a favore di Salvatore De Meo, il primo cittadino di Forza Italia, confermato a larga maggioranza: 15.766 che sono il 69,39% delle preferenze. Con le cinque liste civiche che lo hanno sostenuto ha la maggioranza assoluta del consiglio: 12 seggi a Forza Italia, sette alle civiche per un totale di 19.

Al  candidato del Partito democratico Mario Fiorillo vanno le briciole: 3.230 voti, il 14,21% e 2 seggi. In consiglio siederanno anche i candidati  del M5S Appio Antonelli e Giovanni Trani del Nuovo Centro Destra. Non accedono al consiglio Arnaldo Faiola e Gianfranco Antonetti.

A Fondi ha votato il 72,35% degli aventi diritto, affluenza in calo rispetto alle ultime elezioni quando aveva sfiorato l’82%.

VENTOTENE – Ventotone riconferma alla guida dell’isola il sindaco uscente Giuseppe Assenzo. Eletto per la terza volta con la Lista civica Ventotene Insieme Geppino, così lo chiamano i concittadini, ottiene 294 preferenze che equivalgono al 54,64% contro le 244 (il 45,35%) dello sfidante Gerardo Santomauro, notaio nativo dell’isola, che era sostenuto dalla Lista Buona Onda. Sette i seggi in consiglio comunale che andranno alla lista vincente, tre al movimento di opposizione. Il totale dei votanti è stato di 541 elettori (79,55 % degli aventi diritto).

 AFFLUENZA NEL LAZIO – Secondo i dati del Viminale, è stata del 71,21% l’affluenza alle urne nei 25 comuni del Lazio che hanno votato per il rinnovo dei consigli e l’elezione del sindaco. Nella passata tornata elettorale era stata dell’80,26%. A livello provinciale, l’affluenza è stata del 66,93% in provincia di Roma, 75,82% in provincia di Frosinone, 72,50% in provincia di Latina, 74,70% in provincia di Rieti, 79,95% in provincia di Viterbo.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto