Festa del 2 giugno

Il Prefetto Faloni: “Orgogliosi di questo Paese”

La cerimonia in piazza della Libertà

Shares

Autorità alla Festa della Repubblica

Autorità alla Festa della Repubblica

LATINA- Grande partecipazione questa mattina in piazza della Libertà a Latina per la festa della Repubblica. <Dobbiamo impegnarci con dedizione, con il rigore dei comportamenti, dare il meglio di noi stessi  per garantire un futuro migliore. Sono loro la linfa vitale del nostro Paese e spero che abbiano ben compreso il significato di questa festa. Dobbiamo risvegliare le speranze, riaffermare il primato dello Stato e sentirci orgogliosamente di questo Paese e di questa meravigliosa provincia. Siamo noi i primi attori della nostra realtà che ci piace costruire, interpretare e modificare. Viva Latina, viva l’Italia, viva la Repubblica>. Sono state queste le parole del Prefetto di Latina Pierluigi Faloni che ha sottolineato più volte il termine legalità e poi libertà e democrazia.  Nel corso della cerimonia a cui hanno partecipato le più alte autorità civili, militari e religiose sono stati insigniti della Medaglia d’Onore Domenico Cardillo (deceduto) di Castelforte; Mario Ciavaglia di Cisterna, Andrea Notarfonzo (deceduto) di Latina. Inoltre è stato assegnato il titolo onorifico di Cavaliere al tenente colonnello Mauro Conti di Latina (Aeronautica Militare); Gabriella Faramondi di Formia (Ministero dell’Interno), Nunzio Luciano di Latina (Ministero dell’Interno); Elio Magagnoli di Sezze; Maurizio Marcolini di Cisterna; maresciallo capo Sebastiano Mosca di Aprilia (Guardia di Finanza); vice brigadiere Antonio Pistilli di Cori (Guardia di Finanza); Amedeo Prosperi di San Felice Circeo (Ministero Economia). Il titolo di ufficiale a Lamberto Mazziotti di Latina (Ministero dell’Interno). Il titolo di commendatore al colonnello Paolo Kalenda di Latina (Guardia di Finanza) e a Vincenzo Pisano di Latina (Autorità regolazione trasporti).

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto