la truffa

Si fa ricaricare la PostePay al bar e scappa

I fatti in una attività commerciale di Borgo Podgora. Denunciate tre donne

Shares

LATINA – Si fa ricaricare la PostePay al bar e scappa. L’episodio è avvenuto alcune settimane fa in un bar di Borgo Podgora a Latina, quando una donna si è fatta ricaricare la tessera con 350 euro e approfittando della distrazione del gestore del bar si è allontanata senza pagare.

Dopo la denuncia del gestore dell’attività commerciale i carabinieri della Stazione di Borgo Podgora sono riusciti a risalire a tre donne, delle quali una sottoposta alla misura della sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel Comune di Velletri, per il reato di “truffa”. I successivi accertamenti hanno consentito di appurare che la donna, per mettere in atto la truffa, aveva utilizzato la carta prepagata con identità intestate alle sue complici. Le tre donne sono state tutte denunciate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto