raid notturno

Malviventi in villa al Circeo picchiano Gianluigi Superti: cercavano contanti e gioielli

Brutta avventura per l'albergatore che è sotto shock

gianluigi superti

Gianluigi Superti nel suo stabilimento (foto dal profilo  Fb)

circeo park hotelSAN FELICE CIRCEO – E’ stato legato e imbavagliato poi percosso da malviventi che sono entrati nella sua abitazione al Circeo per svaligiarla, a caccia di gioielli e contanti. La vittima è Gianluigi Superti, detto Giangi, il proprietario del Circeo Park Hotel dove proprio in questi giorni si sta svolgendo la rassegna Incontri all’imbrunire. L’albergatore che è molto conosciuto, è sotto shock per l’accaduto. E’ stato lui stesso quando i rapinatori si sono allontanati a chiamare i carabinieri che hanno svolto un sopralluogo nella casa e avviato le indagini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto