a sabaudia

Maydaymayday, salvata dall’affondamento la barca di Saverio

Il gozzo in mogano che "vive" nel Lago si era riempito d'acqua con le piogge

gozzo primaSABAUDIA – Era ormai prossimo ad affondare, ma ce l’ha fatta a salvarsi grazie ad un pronto intervento, il bel gozzo in legno che Saverio D’Ottavi, presidente dell’Associazione Fiume Cavata e di Water Life Sabaudia, tiene nel Lago di Paola, e che si muove con un motorino elettrico (come obbliga un’ordinanza del Parco del Circeo). Si era riempito d’acqua con le piogge.  Il proprietario ha pubblicato su Fb  le foto del prima e del dopo. Tutto è finito con un po’ di fatica e una risata di sollievo.

Saverio D’Ottavi è ormai conosciutissimo per il lavoro pionieristico svolto negli ultimi anni per promuovere la navigabilità dei fiumi e dei canali di bonifica. 

gozzo dopo

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto