indagine lampo

Rapina alla Farmacia Salvagni, in manette Antonio Faro, catanese residente ad Aprilia

La polizia che ha seguito l'auto usata per la fuga, in casa dell'uomo ha trovato la pistola, il bottino e una parrucca

Antonio Faro

Antonio Fario, l’uomo arrestato era già ricercato a Catania

LATINA – E’ stato fermato nella notte l’uomo sospettato di aver rapinato la Farmacia Salvagni di Latina. Antonio Faro, 40 anni,  nato e residente a Catania, una sfilza di precedenti per reati contro il patrimonio, è stato trovato seguendo le tracce di un’auto  che l’11 luglio a mezzogiorno da Via dell’Agora era arrivata ad Aprilia, nella frazione di Campo di Carne. L’uomo, che aveva agito con il volto coperto e armato di pistola, era apparso esperto e senza scrupoli: aveva sparato un colpo in aria provocando lo svenimento  di una cliente poi aveva raffato i contanti, circa 700 euro, ed era fuggito.
Nella casa di Campo Di Carne la squadra antirapina della polizia che ha svolte l’ indagine-lampo, ha trovato l’arma, una parrucca da donna e il bottino della rapina alla farmacia, oltre ad altri oggetti considerati importanti per le indagini. L’uomo è anche sospettato di altri colpi  messi a segno in zona.

Antoni Faro era ricercato dalla Squadra Mobile di Catania, dovendo scontare una pena detentiva di due anni e mezzo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto