il club trema

La Procura boccia il piano finanziario proposto dal Presidente dell’Us Latina Calcio

"Nessuna certezza sul buon esito dell'operazione", dicono i pm

LATINA – ” Non emergono garanzie sufficienti in ordine al buon esito dell’operazione”. I pubblici ministeri Luigia Spinelli e Claudio De Lazzaro, bocciano il piano finanziario presentato dal presidente del Latina Calcio Benedetto Mancini  che aveva chiesto l’esercizio provvisorio e il fallimento pilotato dell’Us Latina Calcio. Secondo la Procura, che ha depositato ieri il parere sulla richiesta,  Mancini  avrebbe dovuto almeno versare parte della somma nelle casse sociali a dimostrazione della buona volontà e della serietà della manovra. Così non è.

La parola sul fallimento dell club nerazzurro passa al collegio del Tribunale fallimentare.

1 Commento

1 Commento

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    3 Marzo 2017 alle 16:58

    Dayeeeeeeeeeeeeeee che botta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto