l'emergenza

Resti maleodoranti in un cassonetto a Latina Scalo, bimba si sente male

Forze dell'ordine in Via del Murillo dopo la segnalazione di un operatore ecologico

LATINA – I Vigili del fuoco hanno prelevato un solvente, probabilmente mal utilizzato, da un appartamento e da un cassonetto su via del Murillo a Latina Scalo. Già ieri sera qualcuno aveva chiamato i Vigili del fuoco per il cattivo odore che arrivava dall’appartamento al primo piano di un palazzo e a causa del quale una bambina di 5 anni ha avvertito dei mancamenti. Questa mattina, al momento di svuotare il cassonetto dell’immondizia davanti quella abitazione, appena lasciata da alcuni inquilini che erano in affitto, i lavoratori della Latina Ambiente hanno richiamato i Vigili del fuoco perchè l’odore era talmente forte da far pensare a resti organici. In allarme l’intera zona. La bambina è stata portata in ospedale dove è stata ricoverata in codice giallo. Un prelievo di materiale è stato effettuato dai vigili del fuoco intervenuti con un gruppo specializzato e sarà inviato ora all’Arpa per i controlli e per capire la natura esatta, anche e soprattutto per capire con curare la piccola. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco e 118.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto