1 luglio 2017

Coletta da Pisapia per raccontare Latina: “Non è adesione al progetto politico”

Il sindaco civico parlerà invitato all'assemblea pubblica di Campo Progressista in Piazza SS Apostoli

Shares

LATINA – “Latina Bene Comune è e resta un movimento trasversale  e la mia partecipazione all’assemblea pubblica di Campo Progressista non significa adesione al progetto politico”. Il sindaco di Latina Damiano Coletta non nasconde le sue simpatie personali e la stima per Giuliano Pisapia, ma risponde netto ai malumori che serpreggiano e a chi lo accusa di aver preso decisioni affrettate dopo aver accettato l’invito dell’ex sindaco di Milano a partecipare all’evento che si terrà oggi alle 16,30 (sabato 1 luglio) in Piazza dei SS Apostoli a Roma.

Mentre prepara il suo discorso, che vedrà ancora una volta Latina alla ribalta nazionale sul piano politico, abbiamo raggiunto al telefono il sindaco del capoluogo. “La positiva esperienza di Pisapia è stata per me un punto di riferimento – conferma Coletta –  ma oggi sono stato invitato a raccontare la nostra storia, quella di un movimento civico e la sua esperienza amministrativa. Quindi racconterò unicamente questo e ci tengo a dire che la mia presenza non equivale ad adesione a Campo Progressista. L’ho scritto e lo ribadirò anche nel mio intervento, nel rispetto di chi mi ha sostenuto e che non la pensa così. L’adesione ad un progetto politico nazionale richiederebbe, in coerenza con quello che è lo spirito del nostro movimento, un confronto interno che sull’argomento non c’è stato”.

ASCOLTA

Ma cos’è Campo Progressista? In un video pubblicato su Fb, Pisapia lo presenta con un termine: “Insieme”

GUARDA

 

5 Commenti

5 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto