fLASH

Latina, svuotata la cassaforte della Asl di Piazza Celli. Bottino: 10mila euro

Sull'episodio avvenuto nella notte indagano i carabinieri

LATINA – Ladri in azione nella notte nella sede della Asl in Piazza Celli a Latina. All’arrivo dei dipendenti questa mattina la cassaforte era stata aperta e svuotata. Secondo i primi conteggi mancano 10 mila euro. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno avviato le indagini.

4 Commenti

4 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    1 Dicembre 2017 alle 9:58

    Miei c…… dieci mila euro un bel natale e capodanno la videosorveglianza c’è?.

  2. Pierluigi Manetti

    Pierluigi Manetti

    1 Dicembre 2017 alle 10:26

    Zero allarmi e zero di tutto, a scordavo Latina era un limbo felice

  3. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    1 Dicembre 2017 alle 10:34

    Eppure la mi sembra che le A.S.L. sono situate fianco il muro di cinta della Questura di “Latina” mi sbaglio?,però, l’impianto di videosorveglianza pagato con i soldi pubblici in certe zone è ancora non funzionante.

  4. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    1 Dicembre 2017 alle 10:39

    Vabbe stiamo da capo a zero, appena ieri nel tribunale dell AJA si è suicidato un Boia, il problema è come e dove si è procurato il veleno, secondo col senno di poi un criminale di merda come quel Boia stramaledetto doveva essere ermeticamente spogliato prima di sedersi su quella sedia è un criminale di guerra non è stato pinco pallino in guerra è stato uno che uccise i suoi Fratelli e Sorelle Donne,Bambini e Bambine insomma si è dato da fare. In quel tribunale ad oggi sappiamo che può entrare anche pinco pallino con il gas nerviano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto