nel sud pontino

Covid, il Nas di Latina multa un pediatra: visitava senza applicare le misure di sicurezza

Nel sud Pontino denuncia per un laboratorio che non applicava il prezzo calmierato

LATINA – Controlli del NAS di Latina nel sud Pontino in un ambulatorio pediatrico che operava in assenza di  misure di prevenzione per il contenimento dell’epidemia in corso. Lo studio è stato chiuso provvisoriamente per tre giorni, mentre il medico che lo gestiva è stato sanzionato amministrativamente per 600 euro.

Due persone sono state denunciate invece dopo una verifica presso alcuni laboratori autorizzati ad effettuare tamponi rapidi per la ricerca del Covid-19, per aver  prodotto certificazioni false. I due indagati, infatti, avevano dichiarato alla Regione Lazio di effettuare i propri test al prezzo calmierato di 22 euro, richiedendo invece agli utenti una tariffazione superiore.

 

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto