ASCOLTA RADIO LUNA ASCOLTA RADIO IMMAGINE ASCOLTA RADIO LATINA  

l'annuncio

“Vendo furgone”, ma è una truffa: 74 enne di Priverno perde 800 euro

Le indagini dei carabinieri portano ad un 34enne bresciano

PRIVERNO – Si è fatto accreditare 800 euro su una carta ricaricabile come acconto per un furgone. Peccato che la vendita fosse una totale invenzione, realizzata con foto false e un annuncio truffaldino e con il solo scopo di rimediare un po’ di soldi.

A denunciare ai carabinieri di essere stato  raggirato è stato un cittadino di 74 anni di Priverno. Le indagini svolte dai militari dell’Arma hanno consentito di individuare e denunciare in stato di libertà, per il reato di truffa, un 34enne residente a Borgosatollo in provincia di Brescia che con artifici e raggiri, mediante la falsa inserzione pubblicitaria su nota piattaforma social, era riuscito a farsi consegnare la somma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto