CINEMA AL CASTELLO DI ITRI
Krisis tra filosofia e fantascienza

ITRI – Lʼassociazione culturale Lokomotiv Musik presenterà nei giorni 18 e 20 luglio, 20 e 27 agosto 2013 una rassegna cinematografica nella cavea del Castello Medievale di Itri (Ingresso gratuito-inizio proiezioni ore 21:30) dal titolo Krisis: Krisis tra filosofia, sopravvivenza estetica e fantascienza. “Krisis come crisi, critica di tutti quei paradigmi dominanti, interpretativi, religiosi, concettuali, linguistici, sessuali, artistici, locali e globali, crisi e indagine critica di tutti quei valori ormai acquisiti che si considerano e si ritengono necessari, naturali- spiegano gli organizzatori –  Filo conduttore della rassegna, oltre a indagare le cause, le ragioni e i drammi partoriti dallʼattuale crisi economica, sarà quello di riflettere criticamente su altre declinazioni, altre forme di crisi che vengono taciute, nascoste, velate dalla stessa minaccia-economico-finanziaria”.

I FILM – Il primo film è  Waste Land che sarà presentato dal prof. Emiliano Di Marco esperto di cinematografia, di filosofia analitica e di informatica.

Il secondo film, The Road, tratto dallʼopera omonima di Cormac McCarthy, rifletterà sulla mancanza di risorse alimentari, ambientali, in un futuro post-apocalittico e sarà presentato da Giuseppe di Giacomo, filosofo e direttore del MLAC, MUSEO LABORATORIO DI ARTE CONTEMPORANEA dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Il terzo film, eXsistenZ di Cronenberg, porterà avanti il tema sullʼidentità, sulla virtualità dellʼesistenza ma anche sulla corporeità. Il film sarà presentato da Francesco Morello, dottorando in Scienze Religiose, esperto dellʼopera filmografica cronenberghiana.

Lʼultimo film, Monsieur Verdoux, tenterà una riflessione sulla crisi del 29 e sulle analogie e le differenze con la crisi economico-finanziaria attuale. Il film sarà presentato dal dott. Antonio Di Leta e da Erasmo Paone, entrambi esperti di storia del cinema, di critica letteraria e di storia dellʼarte.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto