Aggredita e ferita con un coltello, arrestato il marito

L'episodio ieri sera a Borgo Hermada. La donna in un centro anti violenza

L'arma sequestrata

L’arma sequestrata

TERRACINA – Un indiano di 40 anni, K. S. queste le sue iniziali, è stato arrestato ieri sera della Volante a Borgo Hermada mentre inseguiva armato di un lungo coltello, la moglie scalza e in fuga, nelle strade del borgo. Gli agenti della polizia di Terracina intervenuti  in seguito a numerose segnalazioni al 113 da parte di alcuni abitanti della zona, hanno trovato la donna gravemente ferita nascosta vicino a una abitazione. La vittima soccorsa dal 118 è stata portata in ospedale dove ha raccontato di subire violenze di ogni tipo dal marito da circa un anno, da quando si è trasferita dalll’India in Italia con il figlio. L’uomo fuori di sé anche a causa dell’abuso di alcool  è stato arrestato nella sua abitazione e processato oggi con rito direttissimo presso il Tribunale di Latina su disposizione del sostituto procuratore Miliano. Il giudice De Angelis ha accolto i termini a difesa, e ha disposto l’ordinanza di custodia cautelare in carcere in attesa di giudizio. L’imputato dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia porto d’armi ed oggetti atti ad offendere, lesioni e danneggiamenti. L’uomo aveva già picchiato la moglie nei giorni precedenti, colpendola alla testa con un bastone di legno. Anche in questo caso la vittima era stata trasportata in ambulanza al  pronto soccorso per le cure del caso. Alla vittima è stata offerta assistenza psicologica e l’indicazione sui centri anti violenza dedicati alle donne vittime di questi reati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto