Raid incendiario a Latina, è caccia al piromane. La Polizia analizza i filmati. Eseguite numerose perquisizioni

In fumo 6 auto e 3 scooter tra Via Priverno, Via S.Tommaso D'Aquino e Via Pontinia

[flagallery gid=250]

LATINA – Un raid incendiario  compiuto nel cuore della notte in alcune traverse di Via Isonzo ha distrutto sei auto e tre scooter. Era l’una quando è scattato il primo allarme in Via Parini dove sono intervenuti i vigili del fuoco a spegnere il rogo che avvolgeva una vettura di proprietà di una famiglia che vive in una palazzina della zona. Poco dopo, la scena si è ripetuta in Via San Tommaso D’Aquino, ma non è finita qui. Altre quattro auto e tre scooter sono stati incendiati in via Pontinia, l’ultima chiamata è arrivata alla centrale del 115 intorno alle quattro di mattina. Come potete vedere dal servizio fotografico che qui pubblichiamo, delle vetture e degli scooter non restano che carcasse carbonizzate.

Chi ha colpito, ha scelto bersagli a caso, auto e scooter di privati cittadini che non hanno mai avuto problemi con la giustizia. Nessun dubbio sul’origine dolosa delle fiamme, mentre sulle modalità con cui sono stati appiccati i roghi sono ora in corso gli accertamenti dei vigili del fuoco che compiranno nelle prossime ore anche ispezioni con gli esperti di tracce del nucleo investigativo. Immediate sono scattate le indagini della Polizia che sta mettendo insieme gli elementi utili per mettersi sulle tracce dell’autore del folle gesto.

LE INDAGINI – Diverse  perquisizioni sono già state effettuate dagli agenti della Polizia di Stato. Nessun elemento viene trascurato dagli investigatori della Questura che stanno anche verificando i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona a servizio di esercizi commerciali, banche e distributori di carburante. Le indagini sono indirizzate in particolare nei confronti di persone con  precedenti specifici per incendio e danneggiamenti.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto