TenDance, quattro città per danzare

foto di Giovanni Bocchieri

foto di Giovanni Bocchieri

LATINA – Prenderà il via Sabato 20 Settembre, per proseguire fino al 30 Novembre, la IV edizione della rassegna di danza “TenDance”, che si svolgerà in quattro città della provincia di Latina con un programma multidisciplinare che insieme alla danza accoglie la musica e la parola.

“Il festival mantiene il suo forte rapporto con il territorio, continuando a proporre spettacoli e performance in luoghi non prettamente teatrali ma ricchi di valore storico e artistico: a Fondi presso il Palazzo Caetani, a Maenza nel Castello Baronale, ad Itri nel Castello medievale e a Latina presso Latitudine Teatro”, spiegano gli organizzatori.
La manifestazione, promossa da “369gradi centro diffusione cultura contemporanea” con la direzione artistica di Ricky Bonavita e Theodor Rawyler, è realizzata con il contributo del MiBACT, della Regione Lazio e delle Amministrazioni comunali di Fondi, Itri e Maenza che si sono dimostrate entusiaste di accogliere il progetto nel loro territorio, mettendo a disposizione gratuitamente gli spazi per la scena.

Sono previsti in tutto tredici spettacoli, di cui undici di danza, uno di prosa e un concerto.
Il cartellone spazia fra lavori di coreografi stranieri ospiti per la prima volta al Festival, l’americano Vincent Cacialano per Manuela Tessi, l’australiana Susan Kempster per Borderline Danza e creazioni di ricerca rivolte a una definizione più innovativa del corpo e del movimento performativo ad opera di Cie Twain, Dèjà Donné, Compagnia Muxarte e Ritmi Sotteranei. Sono in programma due Prime Nazionali: “Never look for me” di Cadavre Exquis e “Danze rotte” di Benedetta Capanna, spettacolo ispirato alla Roma di Pier Paolo Pasolini. Torna Artemis Danza con due coreografie di Vittorio Colella e Emanuele Serrecchia, Gruppo E-Motion con una coreografia di Francesca la Cava e torna in una formula nuova, per “un progetto speciale”, Spellbound Contemporary Ballet che a Latina propone una masterclass con a seguire la performance Man Made. Infine, oltre alla danza quest’anno il festival propone il concerto degli Ondanueve String Quartet a Maenza e lo spettacolo teatrale “Binario 2” della Compagnia Eternit a Itri, perché in una manifestazione corale e diffusa è sembrato opportuno associare la danza ad altri linguaggi artistici, in collaborazione con le associazioni del territorio che si occupano di teatro, musica, poesia ed arti visive, rispettivamente a Fondi l’Associazione Beltempo e a Latina l’Associazione Latitudine Teatro. Sempre nell’ottica della collaborazione e del lavoro in rete con altre realtà sensibili alle tematiche della diffusione delle culture contemporanee, a Fondi, Itri e Maenza saranno realizzati dei laboratori, a cura degli artisti del festival, aperti alla cittadinanza, realizzati da CORE – Coordinamento danza contemporanea e arti performative del Lazio e con il supporto, rispettivamente a Fondi della scuola di danza Fondi Ballet e del Centro Comunale Magicabula, a Itri della Proloco di Itri e a Maenza della Proloco di Maenza.

«“TenDance” – afferma l’On. Lidia Ravera, Assessore regionale alla Cultura e Politiche Giovanili – è una rassegna importante, un’esperienza sensuale ed emozionale unica, un appuntamento da non perdere. Prima di tutto perché racconta e mostra altri linguaggi del corpo: oltre a “Lo schiaccianoci” e “Il lago dei cigni” esiste un mondo di movimenti, ci si può inoltrare nel misterioso territorio della contemporaneità, che non è soltanto Marta Graham o Pina Bausch. Secondo, ma non meno importante, perché accende una luce, offre un palcoscenico ad una forma d’arte un po’ negletta, poco guardata, ancora poco popolare. E lo fa non a Roma, bensì a Fondi, e in tutta la provincia di Latina».
Di seguito il programma della rassegna:

SETTEMBRE
20 Settembre 2014, ore 20.30, Palazzo Caetani – Fondi
CIE TWAIN: FÉROCE PRÉSENCE – coreografia Loredana Parrella
RITMI SOTTERANEI: WELTFLUCHT – coreografia Alessia Gatta

21 Settembre 2014, ore 20.30, Palazzo Caetani – Fondi
GRUPPO E-MOTION: GARBAGE GIRLS – coreografia Francesca La Cava
COMPAGNIA DÉJA DONNÉ: COSAMIA2.0 – coreografia Fabritia D’Intino

28 Settembre 2014, ore 20.30, Latitudine Teatro – Latina
SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET: duet from DARE – coreografia Mauro Astolfi

OTTOBRE
11 Ottobre 2014, ore 20.30, Palazzo Caetani – Fondi
BORDERLINE DANZA: GAME OVER – coreografia Susan Kempster
MANUELA TESSI: EYES CLOSED REHERSAL – coreografia di Vincent Cacialano

12 Ottobre 2014, ore 20.30, Palazzo Caetani – Fondi
BENEDETTA CAPANNA: DANZE ROTTE – coreografia Benedetta Capanna
COMPAGNIA ARTEMIS DANZA: CARNE – coreografia Vittorio Colella; SON QUI – coreografia Emanuele Serrecchia

NOVEMBRE
08 Novembre 2014, ore 20.30, Castello – Maenza
COMPAGNIA MUXARTE: ME – SHE – IT – coreografia Giuseppe Muscarello
ONDANUEVE STRING QUARTET: CONCERTO

30 Novembre 2014, ore 20.30, Castello – Itri
GIORDANO NOVIELLI: NEVER LOOK FOR ME – coreografia Giordano Novielli
BINARIO2: SOTTO LA PANCA LA CAPRA CREPA – regia Luigi Morra e Pasquale Passaretti

INFO: Biglietto unico Fondi e Itri 5 euro, Maenza 1 euro. Latina ingresso gratuito.
Per informazioni e prenotazioni: Benedetta Boggio – 333.2062996; benedetta.bo@gmail.com

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto