Sfida subacquea a Ventotene: giro dell’isola a 15 metri di profondità

Giulio Venditti e Dario Santomauro tenteranno in questi giorni l'impresa sportiva

Shares

banner-4VENTOTENE  Vogliono circumnavigare Ventotene sott’acqua restando per cinque ore a 15 metri di profondità, percorrendo un totale di 5 miglia, aiutati da bussole, profondimetri e da due trascinatori. E’ la sfida sportiva lanciata da Giulio Venditti, padre dello Sfrix Underwater Project, e da Dario Santomauro, fondatore del Diving World di Ventotene. Insieme si immergeranno nei prossimi giorni, con ogni probabilità martedì o mercoledì quando sono previste le condizioni meteo marine migliori e resteranno per 320 minuti tra i 10 e i 15 metri di profondità, osservando le meraviglie dei fondali dell’isola. Per sopravvivere sott’acqua, si serviranno di due diversi sistemi di equipaggiamento, uno aperto e uno chiuso, a riciclo d’aria. La partenza è fissata dal Porto Romano, in senso orario (correnti permettendo) passando al largo di Cala Nave, della Punta di Arturo, di Cala Battaglia e poi di Punta dell’Arco per accedere al versante opposto fino a Punta Pascone, Parata Grande, Punta Eolo  e di nuovo sul versante di partenza a Cala Rossano e arrivo al porto Romano.

I trascinatoriASCOLTA GIULIO VENDITTI

venditti sub ventotene

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto