Pallavolo

Al Palabianchini Top Volley ko, ora la bella

La Lube vince per 3-2 , la semifinalista si decide mercoledì

Top Volley Latina

LATINA- E’ finita 3-2 per la Lube, al tie break. Il sogno della Top Volley Latina per il momento si ferma ma c’è la bella mercoledì nelle Marche che deciderà chi delle due squadre andrà nella semifinale della poule scudetto. In un Palabianchini pieno di passione con oltre 1500 tifosi, la Top Volley ha provato a chiudere il conto con i marchigiani, battuti all’andata,  nonostante l’emergenza alla luce dell’assenza dei centrali titolari la gara è stata sempre in bilico.  Girandola di emozioni e partita vietata ai deboli di cuore ma alla fine in campo ha prevalso l’esperienza dei campioni di Italia. Il presidente della Top Volley Gianrio Falivene pensa già a mercoledì. <E’ stata una partita molto tirata, abbiamo subito altri due infortuni, ma ugualmente siamo andati a giocarci il tiebreak. Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere uomini veri. Noi andiamo a Civitanova per giocarcela, non partiamo certo sconfitti>. La bella fissata per mercoledì si giocherà alle 20,30.

Top Volley Latina-Lube Banca Marche Treia 2-3 (23-25, 25-17, 22-25, 25-12, 12-15)

Top Volley Latina: Rossi 6, Sottile 1, Urnaut 24, Davis 3, Starovic 25, Skrimov 6; Manià (L), Rauwerdink 15, Tailli, Ferenciac, Pellegrino. Ne: Caputo. All. Blengini

Lube Banca Marche Treia: Stankovic 8, Monopoli 1, Kurek 6, Podrascanin 15, Sabbi 6, Parodi 6; Henno (L), Paparoni (L), Fei 14, Ricardinho, Kovar 16. Ne: Vitelli, Shumov. All. Giuliani

ARBITRI: Rapisarda, Tanasi

NOTE Durata set: 29‘, 26‘, 31‘, 22‘, 17‘; totale 2h05’

Rosso sul 5-10 a Latina

Latina: battute vincenti 11, battute sbagliate 13, muri 9, errori 20, attacco 52%.
Treia: bv 7, bs 16, m 11, e 24, a 47%.

MVP Sasha Starovic

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto