basket

Tosarello non si ferma di domenica, in campo gare e goliardia

I risultati

foto gara junior Artena - Petrolini 019LATINA – Chi fermerà i Super Eroi? Con i nomi sulle maglie dei più famosi personaggi dei cartoni animati scende in campo la squadra di Petrolini Rent Noleggio che vince contro Studio T  con tanto di “invasione” goliardica dei giocatori delle due panchine nell’ultimo minuto di gioco. Dal cinque contro cinque si è passati al nuovo regolamento in campo dove pure gli arbitri hanno provato il tiro della domenica. Matteo Mordini (Iron Man) si conferma tra i migliori realizzatori con i suoi 20 punti (due bombe messe a segno), bene in attacco anche Valerio Miglio (Capitain America), Garbellini, De Marchi (Thor), Jacopo Petrolini (Superman) ma soprattutto la Paladino (Green Lantern) con 11 punti e due bombe, buon bottino personale anche per la Magnanimi (Hulk) e la Antonini (Storm). Per Studio T. i migliori marcatori risultano Daniele Favari (14), Todesca (9) ed Alessandro Pedà (7).

Pandolfi Impianti, in formazione rimaneggiata, paga soprattutto l’assenza di un realizzatore del calibro di Afeltra e subisce la sconfitta da un determinato DSM Service con i fratelli Lombardo, Di Viccaro e Toscano tutti in doppia cifra. Tra le protagoniste ancora una volta Federica Iannucci i cui 35 punti non fanno ormai più notizia, talmente ci ha abituati a prestazioni esemplari. Da rimarcare un Marco Ottocento in gran spolvero (13 punti), qualche errore di troppo al tiro soprattutto dalla lunga distanza ma infila comunque 14 punti D’Anolfo, quota dieci punti per il sempre tenace Nardin sotto canestro. I tirrenici invece mettono in vetrina un Vincenzo Di Viccaro in gran forma che corre e va a canestro mettendo a segno 24 punti con quattro bombe, sulla l’inossidabile Giuseppe Lombardo con 22 punti di cui 12 solamente nel primo quarto di gara.

Impianti Montaguti si aggiudica tre parziali di tempo ma non bastano ad evitare la terza sconfitta stavolta contro Piazza del Gusto, diretta concorrente per staccare l’ultimo visto per la qualificazione. La formazione di Alessandro Zanier, infatti, paga uno scellerato terzo tempo dove mette a segno solamente due punti con Pascarelli (17 punti totali), consegnando di fatto la vittoria agli avversari. Gran protagonista Simone Baraschi, migliore realizzatore con 27 pesantissimi punti con tre bombe: il già migliore giocatore del torneo nello scorso anno, bagna il suo esordio in questa edizione con un’altra positiva prova consentendo alla squadra di vincere questo importante scontro diretto. E’ lui il deus ex machina per Piazza del Gusto. Con Baraschi supera quota venti punti anche Emanuele Olivieri. Da applausi la Simoncelli con i suoi 15 punti, migliore realizzatrice.

I TABELLINI –

PANDOLFI IMPIANTI – DSM SERVICE 94-100
Pandolfi Impianti: D’Anolfo 14, Di Pasquale 9, Nardin 10, Chiellini 5, Fanti, Reggini, Iannucci 35, Rosati, Ottocento 13
Dsm Service: Lombardo G. 22, Lombardo A. 10, Toscano 11, Di Viccaro 24, Salvadori 8, Romano 4, De Roma, Diana 3, Colarello 9, Polverino, Santia 8
Arbitri: Mastrantoni e Rizzuto
Note: parziali 27-30, 20-23, 20-21, 27-26
PETROLINI RENT – STUDIO T 87-51
Petrolini Rent: Petrolini J. 9, Miglio 11, Garbellini 9, Vona 4, De Marchi 6, Mordini 20, Petrolini L. 2, Brusadin 4, Paladino 11, Antonini 7, Magnanimi 7, Santoro
Studio T: Favari 14, Mustacchio 4, Azzati, Saputo 5, Todesca G. 9, Fabiano 2, Alviti 2, Ciotti, Pedà 7, Todesca A., Mormorio 5, Oropallo 1
Arbitri: Rizzuto e Forcina
Note: parziali 25-15, 22-16, 20-17, 20-3
IMPIANTI MONTAGUTI – PIAZZA DEL GUSTO 63-69
Impianti Montaguti: Piccinini 4, Vona, Ripepi 6, Pascarelli 17, Donadio 5, Tricarico F., Zanier 7, Molesini, Perini 9, Simoncelli 15
Piazza del Gusto: Olivieri 22, Guiducci 9, Minocchieri 3, Di Falco, Nwcoye 4, Baraschi 27, Forcina 3, Centra 1
Note: 23-11, 22-18, 2-26, 16-14

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto