straordinario nei presidi di Castelforte, Sezze e Fondi

La Regione non paga, vigili del Fuoco in agitazione

La Cisl Fns: "Ancora non disponibili i fondi per il 2014"

vigili del fuoco autobottiLATINA – “Il ritardo finora accumulato, peraltro mai così rilevante, delle retribuzioni per i servizi prestati dai Vigili
del Fuoco del Comando Provinciale di Latina in convenzione con la Regione Lazío per la squadra AIB operante sul nostro territorio (Castelforte fino all’apertura permanente, Fondi e Sezze) sta inevitabilmente generando forti risentimenti tra il personale operativo”. In una nota la Cisl Fns rimarca il disappunto per aver appreso che la Regione Lazio non ha ancora reso effettivamente disponibili i fondi per le prestazioni erogate nel 2014 e nel 2015, per elevare il livello del dispositivo del soccorso tecnico urgente.  Sarebbero in dirittura d’arrivo solo i pagamenti dei mesi di gennaio e febbraio 2014. Una beffa.
“Non ci può ricordare dei Vigili del Fuoco solo nel corso delle passerelle politiche di rito”, sottolinea il sindacato aggiungendo che la corresponsione dei soli mesi di gennaio e febbraio 2014 “assumerebbe agli occhi dei lavoratori I’aspetto un nuovo e ingiustificabile ritardo che inevitabilmente favorirebbe I’adozione di più incisive e risonanti forme di protesta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto