Superlega

Ninfa Latina subisce il Verona: 0-3

Prima sconfitta per i pontini del volley

Foto Fabio Pirazzi per Ninfa Latina

Foto Fabio Pirazzi per Ninfa Latina

LATINA – Arriva la prima sconfitta in Superlega UnipolSai per Ninfa Latina contro una ben “dotata” Calzedonia Verona. Si è giocato l’anticipo della quarta giornata per permettere agli scaligeri di esordire mercoledì prossimo in Europa. Si alza il livello di gioco e i tre set giocati risultano spettacolari e agonisticamente tirati. Ma gli ospiti nel finale sono sempre usciti vincitori portandosi a casa tre punti preziosi. Per Ninfa rimane solo la consapevolezza di aver fatto una buona prestazione. Placì ha alternato tutti i suoi uomini a disposizione per trovare energie fresche. Sono stati sempre determinanti i turni al servizio di Kovacevic con dei “filotti” che poi Latina ha fatto fatica a recuperare. “La sconfitta non è mani una cosa positiva – è il commento del tecnico Camillo Placì –  Ma abbiamo giocato alla pari con Verona una squadra molto forte. Positivo c’è che hanno giocato tutti, ho dovuto dosare le forze. Forse l’inesperienza ci ha fatto pagar dazio”.

IL TABELLINO – Ninfa Latina-Calzedonia Verona 0-3 (23-25, 21-25, 22-25)

Ninfa Latina: Maruotti 9, Mattei 4, Pavlov 11, Sket 5, Yosifov 7, Boninfante; Romiti (L), Krumins 1, Hirsch 5, Tailli 5, Rossi 1. Ne: Ferenciac. All. Placì

Calzedonia Verona: Kovacevic 16, Anzani 5, Starovic 11, Sander 12, Zingel 7, Baranowicz; Pesaresi (L), Gitto 4, Bellei, Spirito. Ne: Lecat, Bucko, Frigo (L).

Arbitri: Saltalippi, Cesare

Note durata set: 32‘, 29‘, 33‘. Totale 1h34’

Spettatori: 1000.

Latina: battute vincenti 2, sbagliate 14, muri 8, attacco 40%

Verona: bv 6, bs 11, m 5, a 46%

MVP: Taylor Sander

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto