Cronaca

Botte e rapina per un cellulare, tre giovani arrestati

L'episodio nella notte in viale Nervi, interviene la Squadra Volante

volante

LATINA – Tre giovani di Latina tra i 19 e 20 anni sono stati arrestati nella notte dalla Squadra Volante per lesioni e rapina ai danni di un uomo del capoluogo. Gli agenti hanno individuato i tre ragazzi subito dopo l’aggressione avvenuta in viale Nervi e in base alla ricostruzione della parte offesa,  i tre hanno portato via alla vittima della rapina un telefono cellulare dopo averlo accerchiato e spaventato picchiandolo con calci e pugni, nel corsod ell’aggressione è spuntato anche un coltello. Oggi in Tribunale si è svolto il processo per direttissima e gli imputati hanno patteggiato la pena di due anni e due mesi. Giorgio Petullà, Alessio Raponi e Mario Lazzarini, quest’ultimo, con precedenti penali, e che era in possesso dell’arma da taglio, hanno chiesto scusa e beneficiato della sospensione della pena e tornando in libertà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto