la vertenza

Pasqua di protesta per le coop di Terracina, Cisterna e Formia

Sabato serrata, corteo e comizio a Terracina contro la cessione in franchising

coopTERRACINA – Domani serrande abbassate per i supermercati Coop di Cisterna Formia e Terracina e per quelli di , Fiuggi e Frosinone. La protesta è contro la cessione dei cinque punti vendita in franchising.

“Alle prime difficoltà Coop abbandona il sud Lazio, alla faccia dei 18500 soci consumatori del territorio. Si vanno a far benedire anche gli sbandierati discorsi di mutualità, socialità e solidarietà, che fanno parte della pubblicità del marchio – sottolineano in una nota congiunta i segretari Giovanni Gioia, Claudia Baroncini, Gianfranco Cartisano –  A questo punto dobbiamo dire che si tratta solo di retorica e che, se i profitti calano, la Coop chiude e abbandona il campo. E’ la prima volta che la più grande catena di supermercati cede propri punti vendita ad operatori locali che li gestiranno in franchising. Un precedente pericoloso. Tanto che incassiamo la solidarietà degli altri lavoratori del gruppo. E dire che la stessa Coop, in passato, aveva aspramente criticato questo tipo di operazioni, quando a farlo erano le aziende concorrenti”.

Per questo on lo slogan “tutti a Terracina” e la “Coop sei tu ma 5 negozi e 156 lavoratori non più” domani, sabato 26 marzo, sfileranno per le vie di Terracina tutti i lavoratori dei cinque punti vendita. Un’ora di astensione dal lavoro è stata proclamata per solidarietà anche nelle altre regioni dove operano punti vendita della Coop: “Tutti uniti per ribadire “no al franchising”, “no all’abbandono dei nostri territori. Non ci interessa tenere il marchio senza lavoratori, quindi chiediamo alla Coop di rimanere e dare garanzie rispetto ai livelli occupazionali e alle condizioni di lavoro dei dipendenti”.

L’appuntamento è per le ore 9 in  Piazzale Matteotti (di fronte hotel Palace) a Terracina, per poi partire in corteo verso il piazzale della Coop dove si terrà il comizio dei segretari di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto