l'evento

Sezze, lettera del Papa per la Passione di Cristo che si terrà a Roma

La rappresentazione straordinaria è in programma stasera a Trastevere

papa_francescoSEZZE –  Una lettera firmata personalmente da Papa Francesco inviata al presidente dell’Associazione della Passione di Cristo di Sezze, Elio Magagnoli, in vista della Rappresentazione straordinaria in programma stasera a Roma, e di quella tradizionale del Venerdì Santo di Sezze.
E’ questa la straordinaria sorpresa che l’Associazione setina ha ricevuto ieri, nel pieno dei preparativi per l’attesa manifestazione in programma con inizio alle ore 19, in Piazza San Francesco d’Assisi, davanti al Santuario francescano di San Francesco a Ripa (zona Trastevere). Sarà presente anche il segretario personale di Papa Francesco, Padre Yohannis Lahzi Gaid (viceparroco di Santa Domitilla a Latina fino alla nomina) che ha garantito la sua presenza. Alla Rappresentazione straordinaria, realizzata in collaborazione con il Comune di Sezze, l’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) di Roma, la parrocchia di San Francesco a Ripa, con la collaborazione e il finanziamento della Regione Lazio, e il patrocinio del Comune di Roma, e’ stato invitato anche Papa Francesco che voluto quindi inviare un suo personale saluto:
“Ho apprezzato in maniera particolare – scrive il Pontefice nella sua lettera – che tale rappresentazione sia stata voluta proprio in coincidenza con il Giubileo straordinario della misericordia che ho voluto indire “allo scopo di risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà e per entrare sempre piu’ nel cuore del Vangelo, dove i poveri sono i privilegiati della misericordia divina”. Auguro a lei e all’associazione che presiede – continua Papa Francesco rivolgendosi al presidente Magagnoli – a tutti coloro che daranno vita alla sacra Rappresentazione a Roma e, il prossimo venerdì santo, a Sezze, di poter essere ogni giorno parola e gesto di perdono, di sostegno, di aiuto, di amore, cioè costruttori di una nuova umanità, modellata intorno all’architrave della Chiesa, la misericordia di Dio: di questa misericordia prego perché tutti gli uomini e le donne di buona volontà di Sezze faccia sempre piu’ spesso esperienza e diventino essi stessi missionari.
Vi proteggano e vi aiutino San Carlo da Sezze e tutti gli altri santi della vostra cara terra.
Chiedo una preghiera per me, mentre di cuore saluto e benedico tutti voi”.
“Con tanta emozione – afferma il presidente Elio Magagnoli – a nome dell’intera Associazione setina, ringrazio con infinita devozione il Santo Padre per le straordinarie parole che ha avuto per tutti noi e per le rappresentazioni di Roma e Sezze. La parola di Papa Francesco e’ motivo di grande stimolo per continuare il nostro percorso che e’ anche un cammino di pellegrinaggio nei piu’ importanti centri della cristianità. Vogliamo cosi’ dare il nostro contributo a diffondere lo spirito e la forza che ispirano le parole e l’opera pastorale del Papa in questo giubileo della misericordia”
Saranno centinaia gli attori e figuranti che parteciperanno a questa edizione straordinaria della Passione di Sezze, diretta dal regista Piero Formicuccia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto