Giudiziaria

Sonnino, due etti di crack nel garage: condanna a 8 anni

Processo per un commerciante arrestato dai carabinieri

Piazza del tribunale (con seminatore)

SONNINO- E’ stato condannato a otto anni di reclusione perchè nel garage di casa deteneva due etti di crack, è questa la sentenza emessa oggi dal Tribunale di Latina nei confronti di Antonio Cellini, un commerciante di Sonnino che era stato arrestato nel novembre del 2015 dai carabinieri. Il pm aveva chiesto sei anni di reclusione, poi la sentenza del giudice. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto