il 2 agosto

Benvenuti si racconta a Sperlonga: dall’Istria all’oro olimpico

Nella ex Chiesta di Santa Maria con il giornalista Mauro Grimaldi

benvenutiSPERLONGA – Un evento dedicato a Nino Benvenuti, mitico pugile italiano che si racconta nel libro “L’Isola che non c’è. Il mio esodo dall’Istria” (ed Eraclea). Si terrà a Sperlonga il 2 agosto alla presenza del campione  e del giornalista e scrittore Mauro Grimaldi, che ne ha raccolto ricordi ed emozioni, dall’Istria all’oro olimpico.

E’ la storia più nascosta di Benvenuti, i primi anni di vita segnati dal dramma della guerra e dal triste destino della sua cittadina natale, Isola d’Istria, da cui lui e la sua famiglia, incalzati dalle truppe di Tito, dovettero partire. “Molti sapevano – dice oggi Benvenuti – e non hanno fatto nulla. Se non indignarsi quando ormai non serviva più”. Il racconto, che parte dall’infanzia, si ferma al giorno della conquista dell’oro olimpico, nel 1960 a Roma.

l'isola che non c'èLa presentazione del libro nella ex chiesa di Santa Maria a Sperlonga (alle 19) sarà accompagnata da una mostra antologica dedicata al pugile che rimarrà aperta con ingresso gratuito.

L’iniziativa è patrocinata dal comune di Sperlonga.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto