Cronaca

Coltellate al bar, patteggia e torna in libertà

Processato l'uomo che era stato arrestato in via Cerveteri. Pena di due anni

bar-via-cerveteri-2

LATINA- E’ tornato in libertà e ha patteggiato la pena di due anni di reclusione, Vito Garofano, l’uomo di 55 anni di Latina che venerdì ha accoltellato il titolare del Bar Da Tina in via Cerveteri nel capoluogo. Ieri in Tribunale si è svolto il processo per direttissima e l’imputato ha ammesso i fatti; per lui l’accusa è quella di lesioni gravi personali e non di tentato omicidio come invece avevano ipotizzato in un primo momento gli investigatori. Il movente del gesto trae origine da vecchi rancori tra Garofano e il titolare dell’esercizio commerciale e in un motivi di natura economica.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto