Cronaca

Latina, tenta di riscuotere i rimborsi Irpef: arrestato alle Poste

Si presenta allo sportello con documenti falsi in realtà è una truffa. In manette un campano

poste

LATINA – Voleva incassare quasi 600 euro e si era presentato con documenti falsi per riscuotere i rimborsi Irpef. A Cisterna in un ufficio postale il suo piano aveva funzionato, a Latina invece negli uffici di via Toti è stato smascherato. Una dipendente quando si è accorta che quell’uomo aveva un atteggiamento sospetto ha chiamato il 113 e la polizia ha fermato Giuliano Petito, 55 anni residente a Giugliano (Napoli) che aveva cercato di portare a termine la truffa. Alla polizia in un primo momento ha negato tutto, poi ha ammesso i fatti ed è stato arrestato per truffa, ricettazione e documenti falsi. Domani il processo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto