Serie B

Pro-Vercelli-Latina 1-1 Regolanti entra e segna

Nerazzurri in svantaggio con Ebagua, a quattro dalla fine il pareggio

14715010_1242771995744288_2804079027768058312_o

LATINA – Vivarini lo ha fatto entrare ed esordire a Vercelli e due minuti dopo ha fatto il gol del definitivo 1-1 salvando il Latina da una sconfitta, la seconda consecutiva fuori casa, e dall’ultimo posto. Giuliano Regolanti, 22 anni di Anzio, è stato il protagonista della serata. Al Silvio Piola di Vercelli contro la Pro, il Latina era passato in svantaggio con la rete di Ebagua che aveva spiazzato Pinsoglio, a quattro minuti dalla fine e quando in molti pensavano al peggio, il neo entrato (il cui acquisto è stato perfezionato ieri) ha sfruttato un assist di Scaglia, imbeccato da Paponi e all’altezza del dischetto ha pareggiato. Per la squadra di Vivarini è un punto che fa sopratutto morale anche se la squadra ha evidenziato alcuni limiti caratteriali. La partenza dei nerazzurri non è stata timorosa e il Latina e ha sfiorato nel primo tempo il gol prima con un tiro di Mariga che ha impegnato Provedel, poi con un colpo di testa di Di Matteo che ha scheggiato il palo e infine con una conclusione di Boackye deviata in angolo. I padroni di casa hanno avuto un leggero predominio territoriale e sono stati imprecisi sotto porta,  collezionato una palla gol  molto clamorosa sprecata a tu per tu con Pinsoglio da Budel. Nella ripresa la traversa di Ebagua è stata la prova generale del gol arrivato al ’76, la reazione del Latina è affidata ad un micidiale contropiede  è stata firmata da Regolanti, man of the match.  Il Latina in questi giorni resterà nel Nord Italia per preparare la partita di sabato al Tombolato contro il Cittadella. (nella foto Bruscagin)

PRO VERCELLI-LATINA 1-1

Pro Vercelli: Provedel, Legati, Bani, Luperto, Morra (26’ st La Mantia), Palazzi, Budel (36’ st Germano), Altobelli (38’ st Emmanuello), Mammarella, Mustacchio, Ebagua. A disp.: Zaccagno, Berra, Sprocati, Mussmann, Castiglia, Baldini. All.: Longo

Latina: Pinsoglio, Bruscagin, Dellafiore, Coppolaro, Scaglia, De Vitis, Mariga (23’ st D’Urso), Rocca, Di Matteo (35’ st Rolando), Boakye (39’ st Regolanti), Paponi. A disp.: Tonti, Garcia Tena, Acosty, Bandinelli, Nelson, Amadio. All.: Vivarini

Arbitro: Illuzzi di Molfetta Assistenti: Borzomì di Torino e Lanza di Nichelino Quarto uomo: Mainardi di Bergamo

Marcatori: 34’ st Ebagua, 41’ st Regolanti

Ammoniti: Legati, Palazzi

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto