ASCOLTA RADIO LUNA ASCOLTA RADIO IMMAGINE ASCOLTA RADIO LATINA  

eccellenze pontine

Tre aziende di Latina per la Nuvola di Fuksas

Le star sono Devoto, Fc Industrie e Camas

[flagallery gid=628]

LATINA – Novemila pannelli in legno usciti da un’azienda pontina, uno diverso dall’altro, seguono le curve della sala congressi sospesa che Massimiliano Fuksas ha progettato all’Eur di Roma, inaugurata sabato 29 ottobre. L’archistar l’aveva chiamata The Floating space, ma per i romani è La Nuvola, realizzata dietro un’ immensa facciata di vetrate su cui ha messo la firma un’altra impresa di Latina. La stessa che ha progettato, costruito e posato speciali porte tagliafuoco “invisibili”, lungo il corridoio che porta alle sale. E ancora, una terza realtà imprenditoriale di Cisterna, ha reso possibile sostenere la struttura del guscio con chilometri e chilometri di metallo progettati elettronicamente con macchine a controllo numerico. Insomma, moltissimo di quello che ogni visitatore da tutto il mondo vedrà quando il centro sarà aperto a mostre ed eventi, è stato realizzato da tre aziende pontine: Devoto Arredamenti, Fc Industrie e Camas. A tutte loro e all’eccellenza del lavoro che svolgono è dedicato questo articolo.

UNA SFIDA DURATA QUATTRO ANNI – Mentre il mondo delle archistar osserva Roma, mentre gli alti gradi dello Stato si preparano per il taglio del nastro, nelle aziende di Latina e Cisterna che hanno speso tanto lavoro e vinto la scommessa di sopravvivere ad una grande opera italiana che rischiava di fagocitarli, la Nuvola è una medaglia appuntata sul petto.

“Sono stati quattro anni di passione ma siamo orgogliosi di averlo fatto –  commenta Vitalia Femiano amministratore delegato della Fc Industrie di Latina, un’impresa che si regge su 23 dipendenti –  Un’opera resa possibile solo grazie ai nostri tecnici e collaboratori: davvero ci hanno messo dentro tutto”.

“Guardandoci indietro è stata la cosa più difficile che abbiamo fatto – racconta Claudio Devoto –  ci siamo lanciati in quest’avventura, perché avevamo voglia di percorrere nuove strade. Dal punto di vista economico invece è stata una remissione, non avevamo mai fatto un lavoro così e per quanto immaginassimo, quantificare l’impegno e tutti gli imprevisti era impossibile. La soddisfazione è immensa, però, anche Fuksas ha espresso un altissimo gradimento per il lavoro che abbiamo fatto”.

La Devoto ha realizzato per Condotte Spa il guscio interno e esterno a doppia curvatura della Nuvola   curando i rivestimenti in legno. “Il guscio interno – spiega Devoto numero uno della ditta in Via Grotte di Nottola a Cisterna – è in legno di ciliegio e si sviluppa dalla gradinata pavimentata in legno massello  assecondando la continuità dei volumi, della geometria delle fughe, delle venature delle essenze. L’esterno è invece  in legno nero, disegna il volume dell’Auditorium e il grande varco di accesso dal foyer, sempre curando l’omogeneità delle curve e dei segni sulle superfici”.

ASCOLTA CLAUDIO DEVOTO

Sempre per Condotte ha lavorato la Fc Industrie di Via Vega a Latina: “Dal 2012 quattro anni di lavoro che hanno richiesto sforzi notevoli e turni straordinari anche perché è stato deciso di anticipare di sei mesi la consegna – spiega Vitalia Femiano – Abbiamo posato la “prima pelle” la grande struttura in vetro e acciaio all’esterno e a quaranta metri ai altezza abbiamo installato  la controsoffittatura in vetro. La parte più interessante però è stata l’ultima, i rivestimenti del lungo corridoio che porta alle sale perché ne abbiamo curato progettazione esecutiva e costruzione con una serie di accorgimenti richiesti dall’architetto Fuksas”. L’impresa qui è stata far diventare esteticamente all’altezza anche delle porte tagliafuoco, rendendole praticamente tutt’uno con la pannellatura, invisibili”.

ASCOLTA VITALIA FEMIANO

IL CORO DI LATINA ALL’INAUGURAZIONE – E da Latina arriverà anche il coro dei bambini de “L’Anfiteatro Spettacolo” che si esibirà durante la cerimonia di apertura del nuovo Centro Congressi di Roma Eur. Con la direzione artistica di Luca Velletri (sabato 29 ottobre alle 18 anche in diretta su Rai Uno) saranno cinquanta le voci bianche di Latina impegnate nel concerto inaugurale.

LA NUVOLA, IL PROGETTO   – L’intervento sulla Cristoforo Colombo a Roma Eurprevede la realizzazione di un polo per convention di rilevanza internazionale e di un albergo di circa 450 stanze a supporto delle attività congressuali. Il progetto è incentrato su questi elementi: la Lama (l’hotel a pianta longitudinale) e la Teca, ovvero l’involucro rigido in cristallo in cui viene custodita la Nuvola che rappresenta il terzo tema progettuale nonché il simbolo dell’intera operazione.
La Nuvola è un elemento organico, sospeso nello spazio e protetto da un telo semi-trasparente grazie al quale assume un carattere etereo e immateriale. Al suo interno è contenuto l’Auditorium di circa 1700 posti, i punti ristoro e gli spazi dei servizi connessi a queste attività.

nuvola-struttura

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto