droga sul davanzale

Arrestato con tre etti di cocaina un ragazzo di Latina di 23 anni

Michele Petillo era in casa di un uomo agli arresti domiciliari

arresLATINA – Sorpreso in casa di un uomo agli arresti domiciliari con due buste di cocaina appena nascoste sul davanzale,  è stato arrestato Michele Petillo un ragazzo di Latina di 23 anni. E’ accusato di  detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A soprenderlo è stata la Volante durante il  controllo del cittadino agli arresti domiciliari. Troppo nervosismo da parte dell’uomo ha fatto intuire agli agenti che qualcosa non andava. Hanno controllato la casa e in una stanza chiusa c’era Petillo. Il ragazzo alla vista dei poliziotti  si è innervosito e non ha saputo rispondere alle domande degli investigatori che gli chiedevano spiegazioni sulla presenza in casa dell’arrestato. Poi, si è parato davanti alla finestra nel palese tentativo di coprire la vista agli agenti che a quel punto  hanno aperto  la finestra e trovato due buste di plastica contenenti tre etti di cocaina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto