Regione

Sanità, via il ticket regionale, dal 2017 le prestazioni nel Lazio costeranno meno

Con la fine del commissariamento, l'annuncio del Governatore Nicola Zingaretti

LATINA – A partire dal 2017 tornerà alla quota ante commissariamento il ticket sanitario regionale nel Lazio aumentato nel 2008 per far fronte al disavanzo. Lo ha annunciato oggi il governatore del Lazio Nicola Zingaretti: “Si mette fine ad un provvedimento che sommando ticket regionale e nazionale aveva creato un sistema folle e la somma aveva reso molte prestazioni più costose della prestazione stessa”.

Dunque, dal primo gennaio si pagherà solo la quota di ticket nazionale che per esempio per la tac è di 46,10 euro contro gli oltre 60 attuali. La visita specialistica ambulatoriale costerà 46,10 dai 50,10 attuali.

 «Il prossimo passo sarà l’abbattimento liste di attesa», ha detto ancora il Governatore.

zingaretti

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto