WATERPOLO SERIA A2 M, GIRONE SUD

Latina Pallanuoto sfida la capolista ad Anzio

Importante gara tra Latina e Roma Nuoto sabato 21 gennaio alle 15.00

LATINA- Questo sabato 21 gennaio i ragazzi di Coach Tofani ospiteranno in casa Anzio la capolista Roma Nuoto alle 15.00. Una partita importante, una battaglia, le parole del difensore nerazzurro Daniele Simeoni :

Sabato affronteremo la squadra più vincente degli ultimi due anni della serie A2. Sta dominando nettamente il girone sud, con ampi meriti. Noi dalla nostra abbiamo tanta tenacia, e una cattiveria agonistica che fuoriesce automaticamente il sabato, dopo aver macinato chilometri in acqua e sulla strada per l’intera settimana. Stiamo pian piano metabolizzando la carenza della piscina e ad Anzio cominciamo a sentirci sempre più a casa. Mi piace in questa occasione ricordare la favola di Davide e Golia, ma a differenza del pastore sabato possiamo contare su 13 fionde, che non vedono l’ora di sferrare la giusta sassata anche nella prossima sfida. Naturalmente contro la prima in classifica ci piacerebbe essere trascinati dal caloroso apporto del generoso pubblico latinense, magari con qualche presenza in più per l’occasione. In fondo 20 km, per raggiungere l’impianto di Anzio, non sono nulla a confronto dei nostri chilometri nuotati in acqua. Vi aspettiamo per compiere l’impresa, tutti insieme“. Daniele nasce a Civitavecchia, classe ’79, cresce nel settore giovanile della sua città in cui ha conquistato 3 ori nelle finali nazionali di categoria. Il difensore di talento, soprannominato “lo specialista”, ha indossato la calottina della Società Pontina nella stagione 2006/2007 in A2, l’anno successivo è stato protagonista poi della promozione in massima serie sotto la guida di Nando Pesci e l’anno successivo, sempre a Latina, in serie A1 tra i protagonisti della storica salvezza.

Adesso l’impegno è nella piscina di Anzio, con la Open di Latina ancora chiusa e rinchiusa in un contenzioso infinito, contro la prima della classe Roma nuoto che dopo aver sfiorato lo scorso anno la promozione quest’anno preme il piede sull’acceleratore, conta 5 vittorie su 5 gare disputate. Tra le fila romane l’attenzione è posta sul fuoriclasse croato, campione olimpico Angelo Setka e il giovane attaccante Panerai. Il pronostico è sfavorevole ma gli atleti nerazzurri guidati da Coach Tofani, che in settimana ha lavorato molto sui meccanismi difensivi e sulla tattica giusta per affrontare l’ostica squadra nel miglior modo possibile. “Che dire della Roma Nuoto? – ammette il capo allenatore – Imbattuta a punteggio pieno, miglior attacco del girone, una difesa difficile da scardinare e delle individualità che sono di categoria superiore. Questo non ci deve scoraggiare assolutamente, ma deve essere da stimolo per dare il meglio come squadra contro la prima della classe, senza alcun timore reverenziale e consapevoli che dovremmo sbagliare pochissimo, soprattutto in fase difensiva, cercando di limitare il più possibile le loro ripartenze. Arriviamo a questa sfida con la giusta tranquillità in classifica e convinti di potercela giocare, soprattutto tra le mure amiche di Anzio colorate di nero-azzurro“. Anche il Presidente Damiani, determinato e fiducioso nei suoi ragazzi, parla della difficile partita casalinga “Sabato nella piscina ad Anzio incontreremo la Roma nuoto, capolista a punteggio pieno, una partita durissima che richiederà il massimo da parte dei nostri atleti, un incontro in cui non abbiamo nulla da perdere e tutto da guadagnare. Per molti un incontro scontato ma, non per me, la nostra squadra, se determinata e senza distrazioni può’ mettere in serie difficoltà la compagine romana. Sara’ una bella prova per i ragazzi di Tofani che, sono convinto, daranno il massimo per fronteggiare la corazzata romana. Non dimentichiamo che, in acqua si gioca sette contro sette, motivo per cui, nulla è precluso, si tratta di una partita in cui i nostri atleti avranno la possibilità di dimostrare tutte le qualità di cui dispongono, tutta la grinta e la voglia di vincere e dimostrare che la Latina Pallanuoto è tornata e non accetta sconti per nessuno, l’atteggiamento sarà determinante, non ci manca nulla, siamo ben allenati e ben disposti tatticamente. Mi aspetto una grande prova da parte dei nostri. Sarà certamente una bella partita. Mi appello ai nostri sostenitori, abbiamo bisogno del nostro caloroso pubblico che ha rappresentato sempre l’uomo in più. Tutti insieme, vicini alla squadra, spingeremo la palla verso la porta avversaria“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto