BASKET SERIA A2M GIRONE OVEST

Primo derby per la Benacquista Basket al PalaBianchini

Domani, domenica 12 febbraio alle 18.00 contro l'Unicusano Virtus Roma

LATINA- La Benacquista Assicurazioni Latina Basket torna a giocare tra le mura amiche del PalaBianchini dove ospiterà l’Unicusano Virtus Roma per disputare il primo dei tre derby consecutivi che attendono i  nerazzurri in programma domani, domenica 12 febbraio alle 18.00. A seguire, infatti, il club pontino farà visita alla Roma Gas & Power Eurobasket (domenica 19 ore 14:15 diretta Sky Sport 2HD) per poi tornare al palazzetto di via dei Mille e ospitare la Fmc Ferentino (sabato 25 ore 21:00) sfide importanti e difficili per per gli uomini di Gramenzi che deve ancora fare a meno di Roberto Rullo, fermo per infortunio.

I derby per la Benacquista hanno rappresentato la svolta in campionato, vinti tre su tre nell’andata del girone ovest del campionato di Serie A2.  La formazione capitolina è attualmente a quota 22 punti in classifica, proprio come la Benacquista e i due punti in palio sono preziosi per entrambe le compagini, le parole di coach Franco Gramenzi “Con la sfida di domenica inizia per noi la serie di tre derby consecutivi affrontando una squadra, la Virtus Roma, che sta lavorando davvero molto bene con un gruppo di giovani molto simile al nostro. Per quanto ci riguarda giocheremo la partita ancora con l’assenza di Roberto Rullo, ma sappiamo che anche la formazione capitolina ha delle assenze importanti. Sarà sicuramente una partita complicata sia perché ci troveremo di fronte un avversario difficile da affrontare per via delle caratteristiche di squadra, sia perché, trovandoci a pari punti in classifica a dieci giornate dalla fine della regular season, il risultato del match di domenica riveste una considerevole importanza per ambedue le compagini“.

Nella partita di andata disputata al palazzetto dello sport di Roma i nerazzurri avevano conquistato il successo con il risultato finale di 83-87, i romani cercheranno riscatto, nel Latina sarà ancora assente Roberto Rullo, ma anche sul fronte romano peseranno gli infortuni di alcuni importanti giocatori, condizione che, però, potrebbe costituire un’ulteriore motivazione nel gruppo avversario, come conferma il numero 21 nerazzurro Andrea Pastore “La partita di domenica con la Unicusano Virtus Roma sarà molto dura e difficile. I nostri avversari stanno attraversando un periodo complicato dal punto di vista dei giocatori infortunati, hanno infatti delle assenze molto importanti nel roster, e questo produrrà senza ombra di dubbio una forte motivazione negli atleti che scenderanno sul parquet, che si impegneranno al massimo. Roma è una squadra che già nelle precedenti occasioni d’incontro abbiamo subito dal punto di vista della difesa aggressiva e dell’atletismo, per questo motivo in settimana ci siamo allenati con grande intensità preparandoci ad affrontare un avversario di alto livello. La Virtus è composta da giocatori molto validi come Giuliano Maresca, la cui esperienza è notevole, o John Brown, atletico, energico e impressionante nel suo modo di giocare e questo la rende un avversario ostico” ma con la Benacquista in scia positiva, nonostante lo stop sul campo della capolista Angelico Biella, il morale e la voglia di far bene del gruppo non è calata, anzi vuole conquistare nuovi successi, soprattutto di fronte al pubblico di casa, che in questa stagione si sta rivelando un vero punto di forza per i nerazzurri “dal canto nostro, stiamo vivendo un buon momento, nonostante la battuta d’arresto subita domenica scorsa sul campo di Biella -continua Pastore- e ci impegneremo con tutte le nostre forze per disputare una buona partita sperando anche, come sempre, nel sostegno di tutti i nostri tifosi che è per noi fonte di grande stimolo”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto