cronaca

Cisterna, 7 etti di hashish a casa di un operaio in cassaintegrazione

I carabinieri arrestano un uomo di 56 anni. Arrotondava così

CISTERNA – In cassaintegrazione da tempo, un operaio aveva deciso di arrotondare con la droga. L’uomo, di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri di Cisterna con 7 etti di hashish. L’operazione è stata preceduta da appostamenti e pedinamenti, poi è scattata la perquisizione domiciliare dove all’interno di uno stanzino adibito al taglio e confezionamento. L’uomo è ora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida da parte del giudice.

Nel corso delle operazioni di controllo del territorio i militari hanno denunciato due uomini di Colleferro e Velletri di 37 e 41 anni trovati in possesso di 2 gr di cocaina. Stupefacente e materiale sono stati sottoposti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto