elitrasportato a roma

Latina, incidente stradale alla Chiesuola, gravissimo un ragazzo in scooter

Si scontra con un'auto e vola, poi viene travolto da un camion. Rischia di perdere un braccio

LATINA – Un ragazzo in sella ad un maxi scooter è rimasto gravemente ferito questa mattina poco dopo le 8 in un incidente stradale avvenuto su strada Chiesuola all’altezza del civico 30 nei pressi di un ponticello di recente costruzione. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo sarebbe caduto dalla moto dopo l’impatto con un’auto che lo precedeva e che aveva rallentato in prossimità di una strettoia. E’ stato a quel punto mentre era sull’asfalto che il ragazzo è stato travolto da un camion proveniente dal senso di marcia opposto . Soccorso dal 118 dopo l’allarme lanciato da alcuni residenti, è stato elitrasportato in codice rosso a Roma. Rischia un braccio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e  gli agenti della polizia stradale di Aprilia e di Latina che dovranno ricostruire la dinamica del sinistro.

4 Commenti

4 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    8 Marzo 2017 alle 9:42

    Non passa giorno e, non passa giorno senza un incidente stradale mortale e, cn feriti gravi è assurdo continuare su questa scia in Agropontino.

  2. Claudia Rafaiani

    Claudia Rafaiani

    8 Marzo 2017 alle 10:04

    Katia Rossini

  3. Vincenzo Di Giulio

    Vincenzo Di Giulio

    8 Marzo 2017 alle 10:09

    Speriamo ce la faccia poverino

  4. Sandro Tartaglia

    Sandro Tartaglia

    8 Marzo 2017 alle 13:53

    Ogni giorno su quella strada è un terno al lotto , corrono troppo non c’è rispetto dei limiti di velocità e della segnaletica stradale , troppi mezzi pesanti su una stradina con il manto stradale deteriorato da anni di mancata manutenzione ! nell’ultima settimana due incidenti gravi , come al solito fino a che non ci scappa il morto non faranno nulla e pensare che basterebbero un paio di dissuasori fatti per bene per limitare i danni quanto meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto