il lutto

Latina saluta il suo Maresciallo: se ne va l’inventore del panino “completo”

Gino Lantieri aveva 86 anni e dopo la pensione da poliziotto nel 1975 fondò la nota attività al Lido

Gino Lantieri, il Maresciallo

LATINA – Latina perde un altro dei suoi storici ristoratori. Si è spento all’età di 86 anni Gino Lantieri, per tutti “Il Maresciallo”, dal nome che aveva dato al suo chiosco al Lido di Latina. Un locale a due passi dalla spiaggia, divenuto presto frequentatissimo per l’ospitalità semplice e alla portata di tutti e per quel pionieristico panino “completo”.

In pensione da ispettore-maresciallo dopo trent’anni trascorsi nella Polizia stradale, Lantieri si era dedicato anima e corpo a quello che oggi si direbbe street food, fondando l’attività che è ancora gestita dai figli: “I suoi panini sono diventati proverbiali, perché la sua generosità in cucina si traduceva in ripieni in grado di sostituire un pasto intero”, lo ricordano in famiglia. Aveva anche creduto nelle potenzialità del Lido di Latina quando erano pochi a scommetterci: era il 1975.

Se ne è andato dopo oltre 40 anni di attività, a pochi mesi di distanza da Gennaro, lo storico pizzaiolo di Latina. Il Maresciallo lascia la moglie e tre figli. I funerali sono stati celebrati oggi alle 15 nella Chiesa di SS Pietro e Paolo.

15 Commenti

15 Commenti

  1. Graziella Cassoli

    Graziella Cassoli

    27 Marzo 2017 alle 16:26

    R.I.P.

  2. Luisa Filannino Goretti

    Luisa Filannino Goretti

    27 Marzo 2017 alle 16:43

    Nooooo

  3. Ines Simonetta

    Ines Simonetta

    27 Marzo 2017 alle 16:50

    Condoglianze Aldo e famiglia

  4. Patrizia Nicoli

    Patrizia Nicoli

    27 Marzo 2017 alle 17:03

    Condoglianze a tutti voi

  5. Elisabetta Cerina

    Elisabetta Cerina

    27 Marzo 2017 alle 17:39

    Beatrice Cerina

  6. Massimiliano Moroni

    Massimiliano Moroni

    27 Marzo 2017 alle 18:34

    Rip

  7. Mauro Landini

    Mauro Landini

    27 Marzo 2017 alle 18:46

    Condoglianze e un abbraccio Giovanni Aldo e Daniela.. R.I.P.

  8. Elisabete Nicandro

    Elisabete Nicandro

    27 Marzo 2017 alle 18:50

    Sentite condoglianze a tutta la famiglia. Seguiti le orme di un grande ” maresciallo “.Rip

  9. Mirella Piazza

    Mirella Piazza

    27 Marzo 2017 alle 19:35

    R.i.p.

  10. Luca Di Marco

    Luca Di Marco

    27 Marzo 2017 alle 20:42

    Condoglianze alla famiglia!!

  11. Massimo Fabian

    Massimo Fabian

    27 Marzo 2017 alle 20:48

    @aldo Lantieri condoglianze a te e famiglia

  12. Benedetta Balducci

    Benedetta Balducci

    27 Marzo 2017 alle 20:48

    Noooo. ..se ne va un pezzetto di tutti noi ragazzi degli anni 90. ..

  13. Maria Rita Brocco

    27 Marzo 2017 alle 21:35

    condoglianze alla famiglia, che dispiacere!

  14. Enrico Maria Tesini

    27 Marzo 2017 alle 21:42

    Io e mio papà lo conoscevamo da quando avevo circa 6 anni. Ho passato tante estati a Latina da allora è ogni volta che tornavo da Milano, il Maresciallo era il posto che più ricordavo con affetto.Si può dire che Gino mi ha cresciuto coi suoi gelati nelle giornate di spiaggia e da adulto anche con i suoi geniali e futuristici mega panini di sera. Il Maresciallo è sempre stato un’isola di amici, grazie a Gino e alla sua famiglia cui porgo le mie più sentite condoglianze, dove potersi ristorare e fare due chiacchiere sotto i soli estivi o mangiare spettacolari panini e carni alla brace di sera. Mio papà ti ha preceduto di un paio d’anni Gino, ma ora forse potrete ritrovarvi e bere un caffè insieme o andare a pescare qualche polpo. Resterai sempre nel cuore mio è di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di incontrarti. E li, Gino, non si.muore mai. Riposa in pace. Enrico Maria Tesini (il milanese)

  15. Maranga

    28 Marzo 2017 alle 14:24

    era in pensione a 42 anni???

    Sicuri poi che era in polizia? la moglie al locale spiegò che era stato finanziere…!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto