il fatto

Rapina con lo spray al peperoncino a Latina, il bersaglio è un anziano

In Via Virgilio alle spalle del Tribunale l'aggressione in pieno pomeriggio per un portafogli

LATINA – Accecato con lo spray urticante al peperoncino e poi rapinato, è finito al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti un uomo di 77 anni aggredito ieri pomeriggio in Via Virgilio a Latina, la strada che dalla chiesa dell’Immacolata collega la circonvallazione a Via Ezio. Nel quartiere popolare, l’anziano rincasava e si trovava nel porticato dei palazzi della zona quando gli si è parato davanti uno sconosciuto che gli ha spruzzato la sostanza negli occhi a distanza ravvicinata. E’ stato un attimo e non è bastato ad evitare le conseguenze dello spray il gesto istintivo di proteggersi il volto da parte della vittima. Il bandito è riuscito facilmente ad afferrare il portafogli dalla tasca dei pantaloni e a far perdere rapidamente le proprie tracce. Sono stati alcuni passanti richiamati dalle urla a prestare i primi soccorsi e a lanciare l’allarme al 118 e ai carabinieri che hanno poi ricostruito quanto accaduto.

Al pronto soccorso la vittima della rapina era sotto shock ed è stata medicata per la forte infiammazione riportata agli occhi. E’ la prima volta a Latina che una persona, per strada, viene rapina con questo metodo. Un precedente avvenuto nel capoluogo è relativo ad una rapina in un negozio di alimentari, ma mai era accaduto che un anziano fosse preso di mira e la cosa è preoccupante. Poco importa se il portafogli conteneva pochi spiccioli.

I carabinieri sono al lavoro sull’identikit del rapinatore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto