Serie D

Calcio, l’inizio del Latina è da incubo: sconfitta per 6-0

I nerazzurri crollano a Rieti e finiscono la partita in inferiorità numerica

LATINA- E’ da incubo l’esordio del Latina nel campionato di serie D. Nella prima giornata al Manlio Scopigno di Rieti i nerazzurri perdono clamorosamente con un punteggio tennistico: 6-0 e ancora una volta sono stati costretti a giocare in inferiorità numerica per una espulsione. Dopo appena cinque minuti di gioco la squadra di Chiappini era sotto di un gol ed è andata nell’intervallo con due reti da rimontare. Nella ripresa il Latina è rimasto in 10 uomini e non ha avuto la possibilità di riaprire la partita. A decidere la partita una tripletta di Scotto e poi i gol di Cuffa, Tirelli e Marcheggiani. C’è da registrare che in tre partite ufficiali quella di oggi è la quarta espulsione rimediata dai nerazzurri. Domenica prossima al Francioni, dove si giocherà a porte chiuse, arriverà il Budoni.<Abbiamo giocato per un’ora con un uomo in meno e con più umiltà non avremmo perso la partita con un risultato così rotondo – ha detto l’allenatore del Latina Andrea Chiappini – abbiamo affrontato una squadra forte che andava al doppio della nostra velocità. Non c’è niente da salvare oggi>.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto