latina

Provincia, approvato il piano triennale delle opere pubbliche

Investimenti per scuole e strade

LATINA – Il presidente della Provincia Eleonora Della Penna ha approvato il Programma Triennale delle Opere Pubbliche. Al netto dei fondi a disposizione per il 2018 per la manutenzione delle scuole (circa 600mila euro) e delle strade (circa 600mila euro per manutenzione ordinaria e 1.900.000,00 euro per manutenzione straordinaria, fondi questi ultimi già spalmati sulle annualità 2017 e 2018) l’amministrazione ha comunque predisposto una serie di interventi ed opere pubbliche sia sul fronte della viabilità che dell’edilizia scolastica per essere pronta ad investire le risorse già stanziate e previste dal 2018 al 2020 dal Governo nazionale ma che ancora devono essere messe concretamente a disposizione dell’ente.

Per quanto riguarda l’edilizia scolastica, oltre ai fondi per la manutenzione ordinaria che ammontano ad oggi a circa 600mila euro, l’amministrazione confida nei finanziamenti statali e regionali per intervenire concretamente sulle strutture scolastiche esistenti. Per questo motivo, oltre ad una serie di interventi previsti nel piano, gli uffici hanno lavorato alla predisposizione di ulteriori 34 progetti che interessano le scuole di competenza dell’ente su tutto il territorio provinciale e che ammontano ad oltre 10 milioni di euro di investimenti complessivi.

“Questo piano triennale – afferma il presidente Della Penna -, sul fronte dell’edilizia scolastica ci consente di non farci trovare impreparati visti i finanziamenti che contiamo di ricevere dal Governo nazionale. Ci consente soprattutto di rilanciare una serie di investimenti non più rinviabili. I progetti predisposti nel giro di pochissimi giorni dai nostri uffici interessano tutto il territorio provinciale con opere che consentiranno di migliorare notevolmente la nostra offerta scolastica. La speranza è che a questo punto il Governo e, per quanto di competenza la Regione Lazio che è interessata da altri finanziamenti per altri progetti sempre presenti sul piano, consentano alla Provincia di fare il proprio lavoro garantendo i servizi essenziali che sono propri delle funzioni che le competono e che fino ad oggi, nonostante le difficoltà, sono stati svolti con serietà e competenza. Se i fondi promessi giungeranno a destinazione siamo pronti a fare il nostro lavoro e potranno tornare investimenti concreti sul fronte dell’edilizia scolastica”, ha concluso il presidente Della Penna.

Per quanto riguarda la viabilità il piano triennale punta ad investimenti per la manutenzione dei quasi novecento chilometri di strade di competenza dell’ente.

“Senza rinunciare, tra questi interventi, ad alcune opere che riteniamo essenziali per la messa in sicurezza delle nostre strade – aggiunge il presidente Della Penna -. Sono previsti una serie di interventi e, in questo contesto, contiamo sul rilancio dell’attività delle Province affinché vengano garantite le risorse per fare fronte ad un impegno che riteniamo gravoso e che merita grande attenzione proprio perché si parla di investimenti per la sicurezza stradale”.

I fondi a disposizione dell’ente, come anticipato in precedenza, sono 600mila euro per il 2018 destinati alla manutenzione ordinaria e circa 1 milione e 900mila euro per la manutenzione straordinaria in parte già impegnati anche per l’annualità in corso.

1 Commento

1 Commento

  1. jo

    18 Ottobre 2017 alle 21:17

    Ma quando vi muovete.., abbiamo scuole ridicole…, preoccupati sempre!! Nel resto del mondo volano e noi rimaniamo nel medioevo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto