al Museo Cambelotti

Teresa Buongiorno racconta da dove vengono le favole

Soroptimist organizza un incontro con l'esperta di cultura per ragazzi

LATINA – Da dove vengono le favole. Ovvero come nascono. Come si scrivono. E che valore hanno. Lo spiegherà al pubblico oggi nella sala conferenze del Museo Cambellotti (alle 17) la scrittrice Teresa Buongiorno, esperta di cultura dell’infanzia, autrice del Dizionario della letteratura per ragazzi (Fabbri Editori) scritto per genitori, educatori, bibliotecari e naturalmente ragazzi, per orientarsi autori e opere, editori e collane, studiosi, biblioteche e centri culturali; e del Dizionario della Fiaba (Lapis)  che presenta una selezione di fiabe classiche e moderne, illustrandone origini, varianti, fortuna letteraria, adattamenti al cinema e in TV, figure tipiche, autori e studiosi, in un continuo gioco di rimandi tra Paesi e culture diverse, alla scoperta delle radici comuni del nostro immaginario.

L’appuntamento è curato e organizzato dal Soroptimist.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto