cronaca

Latina, avvocato rapinato del Rolex, altro colpo fotocopia

La sequenza nei sotterranei del centro commerciale di Viale Nervi

LATINA – Un avvocato è stato rapinato venerdì sera all’uscita dal suo studio in Viale Nervi. La sequenza, intorno alle 19,30,  è quella nota e già sperimentata in altri colpi, anche se con alcune piccole varianti rispetto all’ultimo colpo avvenuto in piazza Dante e al primo nei pressi della vecchia stazione autolinee di Latina.

E’ accaduto quando il professionista è andato a riprendere la propria auto nel garage del centro commerciale dove è stato affrontato da tre banditi armati di coltello. Minacciato, costretto a salire in auto, ha dovuto togliersi il Rolex che indossava e consegnarlo con il portafogli. Questo quanto raccontato dalla vittima a polizia e carabinieri che indagano e ritengono le azioni opera di uno stesso gruppo. Nelle precedenti rapine era stato solo un rapinatore a farsi vivo, anche se gli investigatori ritengono che i complici lo coprissero a poca distanza. L’arma usata per minacciare era una pistola.

1 Commento

1 Commento

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    17 Marzo 2018 alle 9:26

    Che strano!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto